COME SI DEFINISCE LA RESIDENZA TRA ITALIA E SVIZZERA

Qualora una persona fisica risulti residente in Italia e in Svizzera, la stessa è considerata, innanzitutto, residente nello Stato in cui dispone di un’abitazione permanente. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 294 del 2019, con cui ha chiarito come laddove disponga di un’abitazione permanente in entrambi gli Stati, la residenza di una persona fisica è determinata secondo i criteri residuali, quali ubicazione del centro degli interessi vitali; dimora abituale; nazionalità della persona fisica.